ePrivacy and GPDR Cookie Consent by Cookie Consent

Be Safe / Covid-19

BE SAFE! Covid-19

Il festival è il luogo in cui sperimentare altre temporalità, altre spazialità in una poetica della relazione.
È qui lo spazio per agire “di concerto”, non tanto per operare in conformità, quanto piuttosto per negoziare scopi convergenti e divergenti che abbiano di mira il bene comune e la sicurezza di tutt_. ShortTheatre tiene conto di norme e buone pratiche necessarie per garantire il contenimento del Covid-19. Regole e accorgimenti che abbiamo imparato a conoscere e che permettono a tutt_ – artist_, pubblico, staff – di attraversare il festival in sicurezza, senza preoccupazione e disagio.

Vi ricordiamo alcune delle procedure a cui prestare attenzione:

Accesso ai luoghi del festival

Per accedere alle sale – sia al chiuso che all’aperto – nel rispetto del decreto legge del 6 Agosto 2021 in materia di misure anti Covid, è necessario presentare il Green Pass che documenti l’avvenuta vaccinazione o il risultato negativo del tampone effettuato entro le 48 ore precedenti.

I posti in sala

Nel rispetto delle norme sanitarie vigenti e per permettere a tutt_ di assistere agli spettacoli in piena sicurezza, la capienza delle sale è ridotta. Abbiamo immaginato alcuni appuntamenti all’aperto e una doppia replica delle performance, lì dove possibile. Ciò nonostante, vi chiediamo di avere più pazienza del solito se i biglietti che cercate dovessero essere esauriti!

La prevendita

Anche quest’anno i biglietti sono acquistabili online a partire dall’ultima settimana agosto; non è possibile l’ingresso senza aver pre-acquistato – o prenotato, dove necessario – il proprio posto.
È inoltre importante arrivare mezz’ora prima dell’inizio dell’evento e avvisare la biglietteria in caso di rinuncia scrivendo a: info@shorttheatre.org.

Mascherine & disinfettanti

Ormai ci siamo abituat_: indossate mascherine dove è richiesto e usate spesso e volentieri il gel disinfettante che troverete in giro
per gli spazi. Se doveste aver dimenticato la mascherina, chiedete all’ingresso e vi sarà data. Vi preghiamo però di fare attenzione ed evitare che finiscano a terra: ci teniamo alla nostra salute, ma anche a quella dell’ambiente!

Distanza fisica

Un’eccessiva presenza di corpi, vicinanza e altre questioni somatiche possono mettere a repentaglio la salute di chi condivide con noi
lo spazio, ma anche la sua serenità nel vivere l’esperienza del festival. ShortTheatre 2021 può avere luogo solo se inteso come un esperimento di responsabilità collettiva.

Feste e divertimento

La festa è per noi una cosa seria, perché crediamo sia uno dei momenti centrali nella costruzione della comunità, e uno degli strumenti più importanti perché resti in buona salute. Cerchiamo di non rinunciarci ma di trasformarla: i momenti musicali sono pensati all’aperto, per far sì che l’esperienza sia piacevole e luminosa. Perché tutt_ possano partecipare in sicurezza, è necessario farlo nel rispetto delle regole, connettendoci e includendo gli/le altr_ nel nostro sguardo. Chiedervi – o meglio, chiederci! – di non ballare è doloroso: vi preghiamo quindi di tenere conto che si tratta di una rinuncia collettiva, necessaria per permettere alle cose di accadere in sicurezza e serenità.

ART NOT IN BUT AS PUBLIC SPACE.