Group 4 Created with Sketch.

Deflorian / Tagliarini

Scavi

10-13 settembre | h 18
14 settembre | h 16 e h 18
+ 15 settembre | h 18 e h 20
Carrozzerie n.o.t
performance
1 h

max 40 spettatori

prenotazione obbligatoria a shorttheatrefestival@gmail.com
Scavi andrà in scena anche domenica 15 settembre negli orari sopra indicati

Scavi è una performance per un numero limitato di spettatori che nasce come progetto collaterale a Quasi niente, spettacolo liberamente ispirato a Il deserto rosso, prima opera a colori di Michelangelo Antonioni. Il film, uscito nel 1964, vede in scena Monica Vitti nel ruolo di Giuliana, moglie e madre, che attraversa il deserto della sua vita senza che nessuno possa realmente toccarla, senza toccare davvero nessuno. La performance vuole essere la restituzione pubblica delle “scoperte” fatte da Daria Deflorian e Antonio Tagliarini nella fase di indagine del lavoro: andare a Ferrara al Fondo Antonioni; leggere tutto quello che è stato reperibile della preparazione del film; avere tra le mani i primi pensieri di Antonioni scritti a penna quando l’idea era vaghissima. È stato un continuo confronto con quello che avviene nel processo creativo -lo scontro meraviglioso e faticoso tra idea e materia. I due artisti hanno scavato con pazienza come fanno gli archeologi.

Antonioni ha detto in un suo scritto: “Noi sappiamo che sotto l’immagine rivelata ce n’è un’altra più fedele alla realtà, e sotto quest’altra un’altra ancora, e di nuovo un’altra sotto quest’ultima. Fino alla vera immagine di quella realtà, assoluta, misteriosa, che nessuno vedrà mai. O forse fino alla scomposizione di qualsiasi immagine, di qualsiasi realtà”.

Daria Deflorian e Antonio Tagliarini sono autori, registi e performer. Nel 2008 creano Rewind, omaggio a Cafè Müller di Pina Bausch, seguito nel 2009 da from an to d and back again. Dal 2010 al 2012 lavorano al Progetto Reality che da vita all’installazione/performance czeczy/cose e lo spettacolo Reality (Premio Ubu 2012 a Daria Deflorian come miglior attrice protagonista). Ce ne andiamo per non darvi altre preoccupazioni debutta l’anno successivo al Romaeuropa Festival (Premio Ubu 2014 come miglior novità italiana e Premio della Critica come miglior spettacolo straniero in Quebec nel 2016). Il cielo non è un fondale debutta nel 2016 a Losanna al Theatre de Vidy. Nel 2017 inizia il Progetto Antonioni/Deserto Rosso, da cui nascono la performance Scavi e lo spettacolo Quasi Niente, che debutta a Lugano al Lac nel 2018.


www.defloriantagliarini.eu


un progetto di Daria Deflorian e Antonio Tagliarini
scritto ed interpretato da Francesco Alberici, Daria Deflorian e Antonio Tagliarini
consulenza letteraria di Morena Campani
organizzazione di Anna Damiani
accompagnamento e distribuzione internazionale Giulia Galzigni / L’Officina
foto di Elizabeth Carecchio
una coproduzione A.D. e Festival di Santarcangelo
in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Parigi
residenza produttiva Carrozzerie | Not Roma