MENU CLOSE

GEGEN

GEGEN MEAT

5€

7 settembre | 00:00
La Pelanda – Zona Esterna
Party


In collaborazione con Santarcangelo Festival

“GEGEN è pensato per far “venire” la gente. Per farlo, i corpi non devono solo essere fortemente sessualizzati, ma anche oggettificati, feticizzati, eroticizzati e posizionati in specifici kinks. La correttezza politica è diventata una prigione dove avvengono monologhi e diatribe e dialoghi estremamente limitati. Abbracciare il bisogno di oggettificare ed essere oggettificati, feticizzare ed essere feticizzati, interpretare la parte della vittima così come quella del carnefice, tutto ciò crea un campo minato difficile da attraversare ma che aprirà un terreno più intellettualmente provocatorio ed onesto all’interno del quale capirci come esseri sessualmente complessi”*. Per tale motivo, diventare carne ci sembra lo strumento relazionale e l’omaggio migliore al perfetto contesto dell’Ex-Mattatoio di Roma. GEGEN MEAT.

*Riadattato dal saggio “Ssspread.com. The Hot Bods of Queer Porn” , Barbara Degenevieve.

LINE UP

IRA
XIK
MAR/US

GEGEN non è un evento etero. GEGEN non è un evento gay e lesbico. GEGEN è un evento queer. Gegen in tedesco vuol dire “contro”. GEGEN non ha complemento oggetto e il suo essere “contro” vuole sottolineare la stessa contraddizione della parola. GEGEN è quindi contro sé stesso, nel senso che crede nell’ irrisoluzione, nell’assenza della sintesi, nella dialogica come la possibilità per far fiorire un’infinità di individualismi oltre la bipolarità uomo/ donna, maschio/femmina, etero/omo. GEGEN è un evento che ha luogo a Berlino da sette anni, una volta ogni due mesi raggruppando migliaia di persone, prodotto da Fabio Boxikus e Warbear, nel famigerato Kit Kat Club. GEGEN è diventato una piattaforma transnazionale di artiste ed artisti queer in molteplici linguaggi, sia musicale che visivo e performativo, con quattro dancefloors in parallelo. Essendo facile essere “contro”, la domanda che rimane è: “a favore di cosa siete?”.

WARBEAR Francesco Macarone Palmieri aka WARBEAR è antropologo e sociologo, nonché dottore in ingegneria dell’architettura e dell’urbanistica e lavora tra Berlino e Roma come teorico, promoter, dj e curatore. Tra i suoi libri più famosi si annoverano “Free party” per Meltemi Editore e “Tanz Berlin” per Manifesto Libri. Ha suonato ed insegnato in tutto il mondo. Insieme a Fabio Boxikus, produce da sette anni ed è resident dj di GEGEN a Berlino.

XIK Fabio Boxikus, aka XIK fu fondatore nel 2007 insieme a Francesco Ciardo, del progetto queer techno underground “Sabotage Berlin” dove ha iniziato la sua carriera come promoter e artista visuale, mantenendo un profilo politico schierato verso la tematica di genere. Nell’ultimo caso è stato ospitato in eventi quali Behind Bars (Londra), Les Fatales (Barcellona), Phag Off (Roma), Queer Festival (Varsavia). Dal 2011, insieme a Francesco
Macarone Palmieri aka Warbear, ha fondato GEGEN Berlin, uno degli eventi già rappresentativi della cultura queer nel mondo. Recentemente  Boxikus ha iniziato la sua carriera come dj con il nome di XIK. Dal 2014 al 2017 ha co-prodotto l’evento di musicanoise e industrial “Drone”.

MAR/US Marius, aka Mar/us, classe 1985, nato da padre violinista, è stato sempre affascinato dai suoni armonici e desideroso di manipolarli. Dopo aver sperimentato varie scene musicali, nel 2011 inizia un percorso che lo porterà a salire nelle consolle delle più importanti serate di Roma e tutta Italia, come Gorgeous, Muccassassina, Frutta&Verdura, Cox, ma approcciandosi sempre verso la realtà underground e queer come il Forte Prenestino. A livello internazionale ha collaborato con vari eventi berlinesi come Phönix, Buttons e attualmente resident presso GEGEN Berlin.


www.gegenberlin.com