MENU CLOSE

École des Maîtres

Pericolo Felice

Ingresso gratuito

5 settembre | 20:00
Teatro India – Sala B
Teatro


Dimostrazione finale dell’École des Maîtres 2018
prenotazione obbligatoria a shorttheatrefestival@gmail.com

L’École des Maîtres è un progetto di formazione, ma ha un cuore che batte esattamente come il cuore del processo creativo di uno spettacolo. Tiago Rodrigues incontra 16 giovani attori provenienti da Belgio, Francia, Italia e Portogallo e insieme a loro inventa un nuovo lavoro teatrale, portandolo in giro per questi paesi. Il problema più piacevole di questa riunione è che ognuno parla lingue diverse: lingue da paesi da cui provengono, ma anche altre lingue come degli antenati emigrati, il dialetto della regione in cui vivono o la lingua che imparano a scuola o in viaggio. Un incontro di culture diverse, in cui ogni giorno si combatte con il “pericolo felice” della traduzione. Pericoloso a causa del rischio di non capirsi più fra loro, ma felice perché dovranno inventarsi forme nuove per comprendersi.

L’École des Maîtres è un progetto di formazione teatrale avanzata che è stato creato da Franco Quadri nel 1990 e che giunge quest’anno alla XXVII edizione. La sua particolarità è di essere un corso internazionale di perfezionamento teatrale itinerante e aperto ad artisti europei di età compresa fra i 24 e i 34 anni. Attualmente è sostenuto da una rete di partner di quattro Paesi, tra Italia, Belgio, Francia e Portogallo.
Obiettivo formativo dell’École des Maîtres è innescare una relazione fra giovani attori, formatisi nelle accademie d’arte drammatica e nelle scuole di teatro d’Europa già attivi come professionisti, e rinomati registi della scena internazionale, per dare vita a un’esperienza di lavoro fortemente finalizzata al confronto e allo scambio di competenze sui metodi e le pratiche di messinscena, partendo da testi, lingue e linguaggi artistici differenti.


Corso internazionale itinerante di perfezionamento teatrale
diretto da Tiago Rodrigues
in scena gli allievi attori Elsa Agnes, Diego Bagagal, Nicola Borghesi, João Cravo Cardoso, Adrien Desbons, Victoire Du Bois, Valentino Mannias, Deborah Marchal, Aleksandros Memetaj, Ilyas Mettioui, Diana Narciso, Camille Pellicier, Paola Senatore, Marie-Charlotte Siokos, Simon Terrenoire, Nádia Yracema
partner di progetto e direzione artistica  CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia (Italia), CREPA – Centre de Recherche et d’Expérimentation en PédagogieArtistique (CFWB/Belgio), TAGV – Teatro Académico de GilVicente (Portogallo), La Comédie de Reims – Centre Dramatique National, Comédie de Caen – Centre Dramatique National de Normandie (Francia)
con il sostegno di MiBACT – Direzione Generale Spettacolo dal vivo, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Direzione centrale cultura, sport e solidarietà (Italia)