ePrivacy and GPDR Cookie Consent by Cookie Consent

5 settembre | 18:00
WEGIL
talk

ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su Eventbrite
Biglietti

Ilenia Caleo | Annalisa Sacchi | Giada Cipollone

In fiamme (dagli anni Sessanta), cosa brucia ancora

ANTICIPATION OF THE NIGHT

 

Punteggiato da ascolti e snodi vocali, l’incontro interroga il lungo Sessantotto per tornare a incendiare, oggi e da una prospettiva situata, le questioni esplose allora: l’urgenza della lotta, i processi di soggettivazione, la costruzione di comunità, gli ecosistemi relazionali, la dimensione della performance come produzione del comune. A nutrire la conversazione, i materiali contenuti In fiamme. La performance nello spazio delle lotte (1967-1979) (b-r-u-n-o, 2021), il primo volume collettivo prodotto dal gruppo di ricerca di INCOMMON, un oggetto polifonico che aggrega temporalità, scritture e immagini: gli anni Sessanta e Settanta e il presente..

Dal 2016 il progetto di ricerca INCOMMON. In praise of community Shared creativity in arts and politics in Italy (1959-1979), finanziato dall’European Research Council e di base all’Università IUAV di Venezia, ragiona sulla scena della sperimentazione teatrale in Italia negli anni Sessanta e Settanta, nel tentativo di far emergere le forme relazionali, affettive e collaborative tra i/le protagonisti/e, le pratiche sceniche e le nuove forme politiche espresse dalle lotte e dai movimenti attivi in quel periodo. INCOMMON lavora alla definizione di un atlante digitale che ripensa la struttura del catalogo-contenitore e progetta un archivio con diverse possibilità di esplorazione, con un’attenzione rivolta alle geografie e alle temporalità degli eventi performativi, alla costellazione dei nodi relazionali della rete comunitaria e affettiva de_ artist_, curator_, critic_ e fotograf_ della scena.

 

I. CALEO, P. DI MATTEO, A. SACCHI, G. CIPOLLONE (a cura di), In fiamme. La performance nello spazio delle lotte (1967-1979), b-r-u-n-o editore, Venezia 2021.

 


 

in collaborazione con ERC funded project «INCOMMON». In Praise of Community: Shared Creativity in Arts and Politics in Italy (1959-1979) / Università IUAV di Venezia
© Giulia Piredda e famiglia