©Veronica Cruciani

giovedì 10 | 16:00 - 19:30
La Pelanda - Teatro 2
prove aperte

ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su Eventbrite

Panorama Roma: Veronica Cruciani

Sacra Famiglia

Veronica Cruciani è attrice e regista. Nel 2003 Ascanio Celestini scrive per lei Le Nozze di Antigone – vincitore del premio Oddone Cappellino – di cui è interprete e regista con Arturo Cirillo. Con la Compagnia Veronica Cruciani, dal 2004, indaga sul rapporto fra memoria e drammaturgia contemporanea. Nel 2012 vince il Premio Hystrio-Anct dell’associazione dei critici italiani.

Tra le sue ultime regie: Il Ritorno di S.Pierattini (2007), La palestra di G.Scianna (2011) Peli di C.Corradi (2013), Preamleto di M. Santeramo prodotto dal Teatro di Roma e Due donne che ballano di J. M.B. i Jornet  prodotto dal Teatro Carcano di Milano (2015), La bottega del caffè di R.M. Fassbinder prodotto dallo Stabile del Friuli Venezia Giulia (2016), Quasi Grazia di Marcello Fois con Michela Murgia e Accabadora dal romanzo di M. Murgia di C.Corradi prodotto dal Teatro Donizetti e TPE – Teatro Piemonte Europa (2017). Dal 2013 al 2019 è stata direttrice artistica del Teatro Biblioteca Quarticciolo del Comune di Roma.

Per Panorama Roma quest’anno lavora sul testo Sacra Famiglia (Sagrada Familia) di Jacinto Lucas Pires, aprendo le porte del suo cantiere creativo al pubblico.


Sagrada familia

traduzione italiana di Francesca De Rosa, supervisione di Vincenzo Arsillo

Pedro e Maria sono disoccupati e il loro Figlio ha incubi sul mondo. Per risolvere questi problemi, Pedro decide di iniziare una religione. La microimpresa di famiglia diventa un successo, ma gli incubi continuano: strane pulsioni, nuove parole, immagini tirate fuori dal nulla da un Figlio senza età e senza nome. Forse la religione deve scendere sulla terra. Forse Pedro dovrebbe entrare in politica. Ci riuscirà? E che dire di Maria? E il figlio? E gli altri? E noi?

Jacinto Lucas Pires nasce a Porto nel 1974 e vive a Lisbona. È uno scrittore e un drammaturgo. A Gargalhada de Augusto Reis (La risata di Augusto Reis), il suo ultimo romanzo, è stato pubblicato da Porto Editora. Il vero attore (pubblicato negli Stati Uniti) ha vinto il DST – Distinguished Literature Award 2013 per il miglior libro pubblicato in Portogallo negli ultimi due anni. Nel 2008 Lucas Pires ha vinto il prestigioso Prémio Europa / David Mourão – Ferreira (Università di Bari, Italia / Instituto Camões, Portogallo). Negli Stati Uniti, le sue storie sono state pubblicate su San Pietroburgo Review, The Common e The Mass Review. Jacinto Lucas Pires ha scritto quattro romanzi, due raccolte di racconti e due libri di saggistica. I testi teatrali da lui scritti sono stati portati in scena da diverse compagnie come Universos e frigoríficos (1998, APA / CCB, diretto da Manuel Wiborg), Escrever, falar (2001, Lilástico, diretto da Marcos Barbosa ), Figurantes (2004, TNSJ, diretto da Ricardo Pais), Exactamente Antunes (2011, TNSJ, diretto da Cristina Carvalhal e Nuno Carinhas), Interpretação (2014, Culturgest / Mundo Perfeito, diretto da Tiago Rodrigues), Agora (2018, Ninguém, diretto da Ivo Alexandre). Suona con la band Os Quais e tiene il blog O que eugosto de bombas de gasolina. Scrive di calcio per O Jogo e si occupa di politica per Radio Renascença.


studio del testo, avvicinamento alla resa scenica di Veronica Cruciani
con Marco Foschi, Silvia Gallerano e Benedetta Calogero
traduzione italiana di Francesca De Rosa
supervisione di Vincenzo Arsillo
progetto realizzato nell’ambito di Fabulamundi Playwriting Europe, co-finanziato dall’Unione Europea
produzione PAV, Short Theatre / Area06

realizzato da

con il contributo di

realizzato da

con il contributo di

con il patrocinio
e promosso da

SHORT THEATRE fa parte di

main sponsor

con il patrocinio
e promosso da

SHORT THEATRE fa parte di

main sponsor