ePrivacy and GPDR Cookie Consent by Cookie Consent

Category / Approfondimenti

    Loading posts...
  • Performa il tuo genere, performa la tua razza!

    Ripensare l’articolazione tra sessismo e razzismo nell’epoca della postcolonia Elsa Dorlin (traduzione di Brune Seban) Dal concetto di performatività del genere all’imitazione coloniale   Nel 1990 Judith Butler pubblica Gender Trouble (Scambi di genere. Identità, sesso e desiderio, Sansoni, 2004). Nell’ultimo capitolo, la filosofa elabora il suo concetto principale di performatività del genere. Si tratta…

  • Per un’amatissima Atena nera

    di Nina Ferrante e Francesca De Rosa Nina Ferrante è una studiosa e un’attivista terrona trans-femminista queer, si occupa di studi culturali e postcoloniali del mondo anglofono ed epistemologia femminista Francesca De Rosa docente, ricercatrice e autrice, si occupa di studi visuali e costruzioni dell’alterità nelle ex-colonie africane di lingua portoghese FATTO È il 20…

  • Conversazione #2: Francesca Corona, Simone Frangi, Daniel Blanga Gubbay, Elisabete Paiva

    19 agosto 2020 Questa conversazione, a cura di Simone Frangi, nasce in occasione di una delle attività previste da More Than This, progetto europeo di cui Short Theatre è partner dal 2018, e che quest’anno volge a termine: il Displacement of Festivals. Parte di questa edizione del festival è frutto della collaborazione – e coabitazione…

  • Conversazione #1: Fabrizio Arcuri, Piersandra Di Matteo, Francesca Corona, Attilio Scarpellini

    6 agosto 2020 Il ricorrere della quindicesima edizione di Short Theatre ha fatto sorgere il desiderio di riunire alcuni sguardi intorno al corpo del festival, diffuso nel tempo e nello spazio della città. Ne è nata una conversazione a quattro voci, che vuole essere un primo passo verso la ri-costruzione di un archivio di Short…

  • Inserto WeGil

    Parte di Short Theatre 2019 si è svolta all’interno degli spazi di WeGil. Storico edificio di Trastevere riaperto dalla Regione Lazio al pubblico, monumento del 1937 che conserva alcuni segni imponenti del nostro passato fascista e coloniale. Una nuova possibilità che ha acceso delle domande imprescindibili: che responsabilità incontra una pratica culturale nell’insediarsi in un…