ePrivacy and GPDR Cookie Consent by Cookie Consent

Intervista a Françoise Vergès | Short Theatre 2020

In questa intervista a cura di Lele Marcojanni, Françoise Vergès ci dona alcune parole essenziali per la nostra pratica di “decolonizzazione della mente”, unica strada possibile per la ricreazione del mondo come lo desideriamo. Françoise Vergès, preziosa presenza di queste ultime due edizioni di Short Theatre, è stata una delle voci dell’edizione 2020 con il workshop Nous tissons le linceul du vieux monde. Parole e pratiche per l’antirazzismo, l’anticapitalismo, l’antimperialismo e l’antipatriarcato.

All’interno di Ripiglini. Un racconto in divenire, progetto curato da Lele Marcojanni, è la seconda di un piccolo ciclo di interviste di questa 15esima edizione, ciclo che confluirà nel docu-racconto integrale di Short Theatre 2020.

 

© Lele Marcojanni
progetto collettivo di narrazione visiva fondato da Elena Mattioli, Flavio Perazzini e Roberto Mezzano
Traduzione a cura di Gaia Resta