Group 4 Created with Sketch.

Barokthegreat

GHOST - Lucifer wants to sell

13 settembre | h 21:45
La Pelanda – Studio 1
danza
55′


GHOST è la nuova creazione di Barokthegreat, ideata dal duo composto dalla coreografa e danzatrice Sonia Brunelli e dalla musicista Leila Gharib, con la collaborazione del regista londinese Simon Vincenzi. GHOST prende ispirazione dalla cultura footwork, genere di street dance che è anche uno stile di vita, una forma d’espressione di catarsi dello sforzo fisico che Sonia Brunelli studia da tempo. Il footwork nasce a Chicago verso la fine degli anni ’90 imponendosi come una nuova tendenza delle sottoculture urbane. Le sessioni di footwork sono battles, eventi di gruppo in cui i danzatori al centro della scena sfidano l’occhio di chi guarda. Con una musica sparata a ritmi mozzafiato -da 155 a 165 bpm prodotta da dj legati alla musica Juke e House, il gioco di gambe è puro esercizio dI velocità. I piedi di questi virtuosi scompaiono in un flusso di movimenti scattanti come una scia, in un’ipnotica eruzione di ritmi sotto un busto praticamente fermo. I migliori footworkers leggono la musica come una mappa, riuscendo a incorporare nei movimenti le variazioni più sottili di dinamica e ritmo, in cui sincopi e convulsioni sono disegnati per scolpire il corpo del danzatore. Con GHOST, in un processo di lenta astrazione, Brunelli riesce a far emergere l’aspetto più fantasmatico di gambe e piedi di un corpo danzante, membra che sembrano prendere vita da sole uscendo dal corpo. sotto il comando di un beat a sua volta in accelerazione composto e generato con una drum-machine Roland TR-8S.

Barokthegreat è una formazione basata a Verona che opera nel vasto bacino delle performing arts. Fondato nel 2008 dalla danzatrice-coreografa Sonia Brunelli e dalla musicista Leila Gharib, il duo esplora composizioni sceniche basate su una ritmica ripetitiva. Le loro performance indagano le dinamiche di aderenza tra il gesto coreografico, la fisicità del suono e l’architettura dello spazio come dispositivo abitativo. Realizzano le seguenti produzioni: Barok ”The Origin” (2008), Barok (2008), Wrestling (2010), Russian Mountains (2011), Fidippide (2011), Kind of Magic (2011), Indigenous (2012), The attack of the Clone (2013), Victory Smoke (2014) e Ghost (2018). Generano inoltre ulteriori linee di ricerca: il progetto Palestra Espressiva (2012-2015), un programma sperimentale di allenamento alla danza, e l’eclettico progetto musicale Sequoyah Tiger.


www.barokthegreat.info


concept Barokthegreat
danza e coreografia Sonia Brunelli
musica Leila Gharib
co-operazione artistica Simon Vincenzi
co-produzione Schauspiel Leipzig, Xing/Live Arts Week
con il supporto di CiCi Centro interdisciplinare di Cultura italiana – Universität Leipzig